CHI SIAMO

BESIO CERAMICHE

 

Vedova Besio e Figlio" - Mondovì

Giuseppe Besio affittò nel 1841 un setificio dismesso in Piandellavalle, lungo la Via delle Concerie, e lo trasformò in fabbrica di terraglia. Ne fu sfrattato nel 1850 dal proprietario Magliano, che iniziò lui stesso la produzione, per poi affittare la fabbrica nel 1859 alla società Montefameglio & Luscaris. Dopo una lunga vertenza giudiziaria, nel 1867 Giuseppe Besio ottenne l’aggiudicazione degli stabili. Alla sua morte (1884) la fabbrica fu ereditata dalla seconda moglie Anna Massimino e gestita come “Vedova Besio & Figli”. Travolta dalla crisi del 1929, l’azienda fu acquistata da una società presieduta del banchiere monregalese Moisé Ettore Levi, che ne affidò la direzione al figlio, Marco Levi. Questi la condusse fino alla chiusura, nel 1979."

Sede e Laboratorio

 

Via Vecchia di Pianfei n°2

12084 Mondovì (CN)

Tel. e Fax +39 0174 45321

e-mail: info@besio1842.it

P.Iva 03117360044

La nostra storia

Le argille di Vicoforte, il calcare di Villanova, il quarzo di Roccaforte, il legno dei boschi del circondario per alimentare i forni di cottura, la copiosa disponibilità di acqua per azionare i rudimentali impianti di lavorazione: sono questi gli "ingredienti" che favoriscono ai primi dell'800 la nascita dell'industria ceramica monregalese.

 

Nel 1842 l'albisolese Giuseppe Besio iniziava la produzione di maioliche in Mondovì, dando vita alla più antica azienda di ceramica tuttora attiva in Italia. La tradizione della maiolica vecchia Mondovì, basata sull'utilizzo di terraglia dolce a pasta bianca, è caratterizzata da colori vivaci e da decori semplici ma espressivi, frutto dell'abilità e dell' inventiva di maestranze esperte che accanto ai pennelli utilizzavano sezioni di spugna di mare opportunamente ritagliate e usate come tamponi per fregiare i bordi dei piatti.

 

Il decoro maggiormente ricorrente e rappresentativo di questa tradizione è il gallo, simbolo beneaugurante della tradizione contadina e del lavoro dei campi. Besio1842 assicura continuità a questa tradizione secolare, riportando all'attenzione del pubblico un'ampia gamma di prodotti dipinti a mano tratti dal repertorio storico monregalese, insieme a nuove proposte elaborate e realizzate secondo i più rigorosi canoni della produzione artigianale di qualità.

 

Il marchio "Vedova Besio e figlio" identifica da sempre forme, decori e tecniche realizzative tipici della tradizione monregalese, basati sulla solarità dei colori, sulla semplicità dei soggetti legati alla vita quotidiana, sulla pulizia del tratto decorativo, su quell'atmosfera di calda familiaritàdi un prodotto che, un tempo destinato alla "tavola degli umili", rappresenta oggi un'espressione artigianale unica nel campo della ceramica decorata.

 

A riconoscimento della continuità di questa tradizione e del rispetto dei rigorosi requisiti di alta qualità richiesti dai Disciplinari di Produzione del Settore, nel 2003 la Besio1842 ha ottenuto dalla Regione Piemonte il Marchio e l'iscrizione all'albo di Eccellenza Artigiana Piemontese.

 piatto ceramica cm 42 decorato a mano con galli tradizionali

Copyright @ 2018 All Rights Reserved Ceramiche Besio 1842 di Rovea Giovanni - Via Vecchia di Pianfei n°2 - 12084 Mondovì (CN)

P.Iva 03117360044 - Tel. e Fax +39 0174 45321 - e-mail: info@besio1842.it / info@besioceramica.it

Sito realizzato da: Jeancy Keys Musumari